Quest'estate scegliete il costume intero


Sì, fa caldo e c'è chi, con fare sicuro e nonchalance, ha già invaso spiagge e piscine per dei bagni refrigeranti. Voi invece siete ancora lì a guardarvi allo specchio, insoddisfatte della prova costume che non sta andando molto bene. Beh, quest'anno la moda è la vostra più grande alleata. Già, perché in questa estate 2015, soprattutto per il beachwear (e lo swimwear) vince il costume intero, che è diventato un must per tutte le fashion addicted. Ed in effetti il costume intero può definirsi quasi un pezzo di abbigliamento vero e proprio, vista l'interpretazione degli stilisti sulle più importanti passerelle internazionali e le funzioni a cui esso assolve (nasconde la pancia, smorza fianchi troppo rotondi, slancia la figura). Ecco quindi una panoramica sui modelli più cool della stagione.




Se siete modaiole ma anche un po' romantiche e non rinuncereste per niente al mondo a pizzi e ruches, neppure per andare in spiaggia, allora provate con gli interi dalle scollature super profonde e dai tessuti che dimenticano la solita lycra ed optano invece per paillettes, sete e macramé (vedi i costumi di Ermanno Scervino, Amarea): il costume diventerà un vostro biglietto da visita per i parties più escusivi, ovviamente corredato di cappello con falda larga e pareo in tema. Se invece siete delle inguaribili nostalgiche dei bei tempi che furono ed il vintage è uno dei vostri vizi, non potete farvi sfuggire dei modelli ultra chic per questa estate, dal balconcino con fantasie fiorite e rinforzato sui fianchi (Dolce&Gabbana) agli effetti trompe l'oeil dei costumi di Vivienne Westwood, che ritraggono interni ottocenteschi, fino agli oblò dalle atmosfere sixties di Stella Mc Cartney o di I'm di Marras o alle righe ed i quadretti da pin up (Marc by Marc Jacobs) L'outfit da abbinare, in questo caso, non può prescindere da accessori molto ricercati, come una borsa capiente a mano, preferibilmente in paglia o rafia naturale (Carpisa, Accessorize, Moschino Cheap & Chic) degli occhiali da sole maxi effetto diva (Dior lunettes, Chanel, Bulgari) e sandali rigorosamente con zeppa o plateau (Emilio Pucci, L'Autre chose, Gucci).
Spostiamoci su tutt'altro mood. Amate il floreale, il fruttato ed i colori vitaminici e magari volete nascondere qualche chilo in più? Niente di meglio che gli interi con scollo all'americana, magari ricchi di fiori esotici (molto belle le proposte di Blumarine in tema) o con aperture laterali sui fianchi e stampe di frutta tropicale (H&M, che, come per gli anni scorsi, sceglie l'ananas come suo frutto simbolico). In questo caso sarebbe perfetto un accostamento con un copricostume con scollatura a fascia o bretelline (U.C. of Benetton, Alessandro dell'Acqua, Etro) e gioielli in plastica o plexiglas, coloratissimi e giganti (Jo Ventura, Marni, Ops!). Chiudiamo con il classico dei classici: il costume olimpionico. Adattissimo alle lunghe nuotate, e riposto in soffitta almeno da una ventina d'anni, è oggi tornato di moda grazie alla reinterpretazione degli stilisti, che lo hanno ingentilito nelle forme, rendendolo meno mascolino (Adidas, Eres) oppure più prezioso, grazie all'applicazione di pietre dure o ricami (Calzedonia).

di JennyGio