Salopette e tuta: tormentoni dell'estate

Chi era bambina negli anni '70 oppure '80 ricorderà senz'altro le mitiche salopettes che le mamme erano solite farci indossare o le tute da sera che loro stesse indossavano, che conferivano loro un'aria da disco music, a metà tra Diana Ross e Farah Fawcett. Beh, ora nessun rimpianto o atteggiamento nostalgico avranno più ragione d'essere, visto che proprio le tute e le salopettes stanno rivivendo un momento glorioso nella moda.

Già gli scorsi anni le avevamo viste alle più importanti kermesse del fashion system in giro per il mondo, oltre che fare capolino tra una sfilata e l'altra, ma non erano mai riuscite ad imporsi. Questa primavera, complice l'aria che tira, intrisa di vintage e di richiami ad epoche passate, eccole che si fanno notare dalle modaiole di ogni età.Sì, ma come vanno indossati questi capi per non sembrare uscite direttamente da un'officina o, agli opposti, dallo Studio 54? Ovviamente tuta e salopette andranno reinterpretate con outfit contemporanei ed accostamenti che spazieranno dallo stile di vita metropolitano ad un più rilassato week end in campagna.



Sicuramente da approvare sono tutte le salopettes o le tute in denim, meglio se quest'ultimo non troppo scuro (l'effetto metalmeccanico è sempre dietro l'angolo!) e con sotto una t-shirt e tacchi alti, sia che la nostra tuta/salopette sia smanicata che a manica lunga, tipo camicia. Le sneakers sono da consigliare solo se si è alte e magre, altrimenti si rischia di apparire come Jennifer Lopez che, in questa mise, seppur bellissima, sembra decisamente goffa.

Le tute possono inoltre essere indossate anche per occasioni più formali, se scelte nel tessuto e nel colore giusto: in seta o altre stoffe preziose, in nero (come le tute create da Elie Saab) sono perfette per la sera, mentre in beige, cipria o in color kaki, corredate da giacca ton sur ton costituiscono l'ideale anche per una riunione di lavoro o un cocktail party di pomeriggio (estremamente sofisticate quelle di Ralph Lauren o di Stella Mc Cartney). Se si hanno più di 20 anni, meglio destinare alle giornate in località di mare o campagna le tute in fantasia di fiori e frutta, mentre con la cintura giusta possono regalare un focus sul punto vita. Sempre chic, infine, la tuta/salopette in grigio, adatta a qualunque occasione cambiando solo gli accessori: con borsa e scarpe color marsala per una giornata di shopping; con stivale stiletto e giacca in pelle nera anche per un concerto rock.




Nessun commento:

Posta un commento

La tua opinione è molto importante , commenta la tua esperienza di shopping.