Gli occhiali da sole più trendy

Gli occhiali da sole possono essere davvero di aiuto per il nostro sguardo, poiché gli conferiscono un'aria sexy, misteriosa, intrigante, oltre a determinare immediatamente il look che stiamo scegliendo. Sono, inoltre, accessori molto utili poiché, soprattutto gli occhiali di ultima generazione, possiedono lenti capaci di schermare tutti i raggi ultravioletti, anche quelli più nocivi.

Sulle passerelle che hanno lanciato i trend per la primavera/estate 2015 si sono visti occhiali da sole di ogni forma e colore (mai come quest'anno le lenti e le montature esplodono in un arcobaleno di colori): dai cat eye delle segretarie anni '50 agli enormi "schermi" da diva, dagli aviatori a goccia, fino al tondo, passando per diversi materiali come l'acetato, il metallo, le resine.Ma andiamo con ordine. Le appassionate dell'old fashion e della Hollywood dei tempi d'oro non potranno non indossare montature molto grandi, di forma quadrata o leggermente allungata (come quelle di Versace, Oscar De La Renta, Max Mara, Emilio Pucci), dando un tocco frivolo all'accessorio grazie ad applicazioni di cristalli ai lati della montatura, o a lenti sfumate, molto cool.



Sempre restando in tema vintage, con un salto negli ani '50 e nelle atmosfere del telefilm americano Mad Men, irrinunciabili appaiono i cat eye più nuovi, con lente bicolore (proposti da Fendi) o mitici, a pois (Dolce e Gabbana). All'opposto, emerge la tendenza lollypop: occhiali coloratissimi con montature a forma di cuore (stile Lolita, come quelli di Jeremy Scott per Moschino) o di stelle sovrapposte (Just Cavalli) o ancora di fiori (come visto da Thom browne). Le minimaliste o le intellettuali potranno invece scegliere tra una miriade di proposte declinate sul round, il tondo, con montatura in metallo o in acetato, piccola o grande, tartarugata o colorata (bellissimi i tondi di Burberry o di Prada).

Ma gli occhiali da sole servono anche per le occasioni più informali e sportive, per una giornata all'aria aperta o da accostare ad outfit più casual. In questo caso andrà benissimo un modello aviator, dal tipo di occhiali che indossavano gli aviatori militari, che si potrà scegliere più allungato o più largo, con lenti colorate o scure o sfumate (quelli di Ray Ban, ad esempio, hanno anche lenti arancioni o gialle, mentre Victoria Beckam ha lanciato una collezione di aviator coloratissimi ed a specchio). Un cenno, infine, alle montature ottagonali (Marc Jacobs) o alle mascherine modello saldatore (particolarissime quelle di Kenzo), che faranno impazzire le più eccentriche e non passeranno certamente inosservate.

di JennyGio