I costumi più belli per la prossima estate

Sdraiarsi al sole, godersi la brezza marina e finalmente rilassarsi con una nuotata in acque fresche e cristalline. Se per alcune è ancora un sogno, per altre i week end al mare sono già diventati realtà. Ma sapete quali sono i costumi più di tendenza per la prossima estate, praticamente dietro l'angolo? Ecco qualche dritta.La prima cosa da dire è che anche quest'anno le fans del bikini saranno accontentate (perché questo modello per il beachwear resta intramontabile dagli anni '60), ma dovranno vedersela con le inossidabili del pezzo intero, che lo scorso anno erano state un tantino mortificate dall'imperversare di fasce microscopiche e laccetti.


Per quanto riguarda i bikini, bandite le tinte unite smorte e delicate, quest'estate sarà un tripudio di colori golosi, che ricordano i sorbetti e le creme (come propone Calzedonia beachwear). Ampio spazio anche alle fantasie, con fiorati (H&M), animali e frutti esotici (Bikini Lovers) o il bicolor, proposto soprattutto sui modelli a triangolo (Parah, Victoria's Secret). Poco di nuovo, invece, sui modelli: se la fascia ed il push up imbottito resistono, così come i pantaloncini al posto del classico slip, la novità è rappresentata dalle frange e da alcuni tagli asimmetrici (riservati, però, a corpi androgini ed asciutti).
Sul fronte "pezzo intero" quest'anno ci si può invece davvero scatenare, tra tagli geometrici che si assottigliano in vita allo scopo di slanciare la silhouette (come fa la collezione Yamamay), paillettes o bagliori metallizzati per essere sexy anche in spiaggia o a bordo piscina (secondo la sofisticatissima griffe La Perla), dettagli e linee sottolineate con scollatura a bretelline e sfumature elettriche (Gala Beach Wear). Anche sulle fantasie si potrà giocare molto, spaziando tra righe, pois, l'immancabile black and white e drappeggi e sagomature, che strutturano la figura e la fanno apparire più snella e tonica (come vuole la tradizione di Triumph).
Un consiglio a margine è per i gioielli da indossare sui costumi da bagno: grande boom sta avendo la cavigliera d'argento dopo un lungo periodo di oblio, ma è meglio non esagerare con charms e tintinnii se non si vuole apparire leziose e se non si possiedono gambe affusolate. Sugli interi sì a bracciali rigidi che richiamano il colore del costume o ad un singolo anello geometrico. No ai gioielli, infine, se si indossa un costume da bagno già molto ricco di dettagli, come inserti in metallo o luccichii e strass: si rischierebbe di essere attaccate dalle gazze ladre!

di JennyGio