Outlet Village , le novità per il 2013

Concluso il 2012 tra luci ed ombre anche per il mondo dell'outlet , si apre il 2013 con alcune novità.Innanzitutto è stato rimandato alla primavera di quest'anno l'apertura dell'Outlet Village di Occhiobello Da tempo i lavori sono stati ultimati , ma complice la crisi economica ed alcuni problemi di commercializzazione degli spazi la nuova cittadella dello shopping firmato e scontato stenta a decollare.Per usare un gergo aeronautico , l'aereo è in fase di rullaggio , ma l'ok dalla torre non è ancora arrivato.Purtroppo in questi casi se il tempo si protrae troppo a lungo l'attesa sgonfia l'entusiasmo , facendo naufragare definitivamente l'idea.


l' Outlet Village di Occhiobello , che si estende su una superficie complessiva di 120mila metri quadrati ospiterà a pieno regime circa 60 outlet boutique.In una intervista a La Nuova Ferrara il direttore commerciale della città della Moda altopolesana aveva espresso ottimismo già alla fine dell'Agosto 2012 , rinfrancato dal pronunciamento del Consiglio di Stato sul ricorso proposto dal Comune e dall'Outlet in merito alla sentenza del Tar del Veneto , che di fatto aveva dato uno stop al Village.Ma di fatto l'Outlet giace lì in completo e assordante silenzio.

L'altra novità di rilievo che vedrà la luce sul finire dell'anno , è il Pisa Outlet Village.L'Outlet che sorgerà nel comune di Crespina , si sviluppa su un'area comprensiva di 256mila metri quadrati.Previsti 130 store dedicati principalmente alla moda  , bocche cucite per quanto concerne i brand che saranno presenti.Il cantiere avviato nella primavera 2012 , marcia a ritmo sostenuto , sperando in una buona commercializzazione degli spazi.